E’ emerso che negli ultimi tempi qualcuno si sia presentato e abbia trattato verso terzi per conto di Omega Service dichiarandosi socio.

Tutto ciò è assolutamente falso e costituisce reato ex art. 494 codice penale (“Chiunque, al fine di procurare a sé o ad altri un vantaggio o di recare ad altri un danno, induce taluno in errore, sostituendo illegittimamente la propria all’altrui persona, o attribuendo a sé o ad altri un falso nome, o un falso stato, ovvero una qualità a cui la legge attribuisce effetti giuridici, è punito, se il fatto non costituisce un altro delitto contro la fede pubblica, con la reclusione fino a un anno).

Omega Service è una impresa individuale, come tale registrata presso la Camera di Commercio di Caserta, non è una società e non ha soci, pertanto risponde esclusivamente ad una sola ed unica persona: Paolo Di Traio.

Caserta, 02/05/2016

Lascia una risposta